Rispetta l'ambiente

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il tuo computer è inutilizzato.

Clicca in un punto qualsiasi dello schermo per riprendere la navigazione.

Inquinamento acustico

Servizi offerti

Ecosphera ha a disposizione strumenti all'avanguardia per la previsione, la misura, la valutazione e la mitigazione dell'impatto acustico prodotto da attività di diversa natura.
Tutte le attività relative sono svolte da Tecnici Competenti in acustica riconosciuti dalla Regione Lombardia.
L'utilizzo di software di previsione e di verifica preliminare quali Soundplan, Ramsete permette di garantire in via preliminare l'affidabilità dei dati forniti in relazione agli obiettivi prefigurati.
Tra le attività svolte figurano:

  • Verifica del rispetto dei limiti di rumorosità previsti dalla normativa vigente (L. 447/95);
  • Programmazione e realizzazione di piani di analisi e monitoraggio del rumore;
  • Valutazioni di clima acustico di breve e lungo periodo;
  • Valutazioni preliminari di impatto acustico;
  • Studio delle necessità di intervento per la mitigazione della rumorosità, con indicazioni tecniche relative agli interventi di bonifica da adottare;
  • Predisposizione di piani di risanamento acustico in conformità a quanto previsto dalle norme vigenti;
  • Rumorosità macchine (certificazione della potenza acustica delle macchine in attuazione di quanto prevista dalla direttiva macchine e dalla direttiva 200/14/CE);
  • Verifiche post-operam e collaudi per l’accertamento dell'efficacia dei sistemi di risanamento acustico adottati;
  • Studio ed elaborazione di piani di zonizzazione acustica;
  • Valutazione preliminare dei requisiti acustici passivi degli edifici nell'ambito di applicazione del DPCM 5/12/97 e della Legge Regionale della Lombardia n. 13/01;
  • Collaudo in opera per la verifica dei limiti imposti dal DPCM 5/12/97 relativamente a potere fonoisolante delle partizioni (R), isolamento di facciata (D), isolamento al rumore da calpestio (L) e rumorosità prodotta dagli impianti tecnologici a funzionamento continuo (LeqA) e discontinuo (LASmax).